Il cartello .

Adesso non ci sono più scusanti . Non c’è più giustificazione , se mai ci fosse stata . Il popolo ha scelto ; europee , amministrative , amministrative con ballottaggio , tutte delineate verso quella direzione , in maniera inconfutabile . Il popolo , o almeno quella parte che si è presa la briga di tirarsi su dal divano e andare a votare ( a differenza della stramaggioranza ) , ha scelto di confermare il governo attuale . Quasi ovunque . Ha scelto di confermare quella linea politica che se proprio non ci ha portato al baratro , si è fermata due centimetri prima . E’ chiaro che d’ora in poi la lamentela , in generale , da parte di chi sicuramente ha scelto quella linea , diventa automaticamente intollerabile . Non c’è , o meglio non ci sarà , più diplomazia che tenga . Io sarò la pecora nera della società . Può darsi , anzi senz’altro . Ma certamente, posso garantire che se in un ristorante ho mangiato da schifo o mi ha pelato , mai più mi rivedrà . E poco importa se i mie nonni , per vent’anni hanno mangiato li. Le gestioni cambiano . La gente cambia . I tempi cambiano .  Differentemente , la fiat ritmo sarebbe ancora una macchina all’avanguardia . Se anche il pressapochismo cittadino non permetteva all’elettorato d’interessarsi e di conoscere come stanno realmente le cose , era sufficiente leggere le prime pagine dei giornali . Forse a volte bastavano anche i fogli-civetta . Fra scandali , arresti e mandati era impossibile fare un archivio in tempo reale ; non ci si sta più dietro . Eppure , la fiducia è ritornata a cadere li . Come un marito , che ha la moglie che è andata a letto con tutto il condominio ; ma che , a testa alta , aspetta che faccia ritorno nella propria camera da letto . Perché quello che dicono non è vero , o comunque è sempre colpa degli altri . Ora non ci aspetta altro che vedere e attendere ; tifo anch’io nello sperare che si risani tutto . Anche se le redini le hanno in mano gente , che non hanno mai avuto la mia fiducia ; e che sicuramente mai ci farranno arrivare a pari di quello che hanno sperperato negli anni. E mi aspetto , di confrontarmi col cittadino comune , che si lamenterà per questo o quell’altro ; perché paga questo , o non ha lavoro , o deve aspettare sei mesi per una visita , o per le trattenute , o per ecc ecc …… E allora mi dovrò armare di un cartello , di un e-mail , di un biglietto da visita , o comunque di un qualcosa che riporti : “ ma tu , a Maggio/Giugno 2013 , per chi c…o avevi votato ?”

Image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...