Marcia 5 Stelle per il Reddito di Cittadinanza – Parla Daniele Zironi.

Ieri sabato 20 maggio si è svolta la Marcia 5 Stelle per il Reddito di Cittadinanza. i 20 km da Perugia ad Assisi ha visto la partecipazione di migliaia di attivisti e simpatizzanti del M5S. Inviato speciale del M5S di Ravarino il nostro Capogruppo Daniele Zironi che ha incontrato 2 portavoce eletti: Mario Puddu, Sindaco di Assemini (CA) dal 2013 ed Emanuela Corda, portavoce alla Camera dei Deputati.

Guardate il video e informatevi perchè il Reddito di Cittadinanza è il primo punto nel programma di Governo del M5S alle prossime elezioni.

Annunci

#IOVOTONO – Serata informativa sulle ragioni del NO al Referendum Costituzionale

Il 30 settembre scorso si è svolta a Ravarino presso il CineTeatro Arcadia una serata dedicata al Referendum Costituzionale del 4 dicembre prossimo a cui hanno partecipato in veste di relatori i portavoce modenesi del M5S alla Camera dei Deputati Vittorio Ferraresi e Michele Dell’Orco. Presente anche l’esperto di costituzione e Avvocato Fausto Gianelli.

Durante la conferenza sono state spiegate le ragioni di Votare NO al Referendum toccando in modo chiaro e comprensibile tutti i punti di questa riforma controversa voluta dal PD di Renzi appoggiato dai senatori del gruppo di Verdini (ex Forza Italia di Berlusconi).

L’evento molto partecipato (oltre 120 le persone presenti) ha avuto anche una notevole parte dedicata al dibattito col pubblico che ha potuto interagire liberamente con i 3 relatori con domande specifiche e sui temi di politica italiana attuale.

Di seguito riportiamo il link con la registrazione integrale dell’evento.

 

L’EUROTRUFFA! Viaggio nel mondo dell’€uro, della moneta e delle banche.

Dopo la serata sui fiumi e sulla tutela dell’ambiente idrogeologico di Panaro e Secchia continuano le SERATE IN MOVIMENTO. Il 22 gennaio pv. si svolgerà la serata dal Titolo: L’EUROINGANNO! VIaggio nel mondo dell’€uro, della moneta e delle banche. Grazie all’intervento di due esperti come Fabio Conditi e Andrea Del Bianco cercheremo di spiegare il ruolo che hanno la moneta, le banche e l’euro. In questo momento “caldo” per gli italiani per quanto riguarda l’economia e i soldi quale argomento migliore di questo? Vi invitiamo tutti a partecipare.

X Evento FB L' €UROINGANNO!

SERATE IN MOVIMENTO: I NOSTRI FIUMI SONO SICURI?

Definitiva Serata Fiumi_20151116

Invitiamo tutti a partecipare a SERATE IN MOVIMENTO il primo appuntamento organizzato da Ravarino 5 stelle, dal titolo; I NOSTRI FIUMI SONO SICURI?. (Presso il Cine-Teatro ARCADIA di Ravarino, ore 20,45).

Con Pietro Corni (del Comitato cittadino ArginiaMO), storico ed esperto dei nostri fiumi, Panaro e Secchia, affronteremo a 360° le tematiche inerenti ai nostri corsi d’acqua. Il comitato cittadino ArginiaMO è sorto spontaneamente all’indomani della devastante alluvione che ha colpito i paesi limitrofi al comune di Ravarino, nel gennaio dello scorso anno 2014.

Questa serata di approfondimento nasce dalla nostra voglia di conoscere meglio i fiumi che attraversano il nostro territorio le cui problematiche sono state oggetto di una mozione presentate al consiglio dell’Unione del Sorbara da parte del M5S.  Le condizioni degli argini e di tutte le problematiche inerenti alla gestione del territorio sono da sempre tra le prime priorità del Movimento 5 Stelle, come tante altre che riguardano da vicino la salute e la sicurezza dei cittadini. Vi aspettiamo!

Contatti: ravarino5stelle@gmail.com –  Gruppo pubblico Facebokk: Ravarino 5 Stelle – Pagina pubblica Facebook: Lista Ravarino 5 Stelle.

Elezioni Regionali 2014 – Firma Day

Firma day 18 ottobre

Ti aspettiamo presso il piazzale del palazzetto dello sport a Ravarino, Sabato 18 ottobre dalle 9,30 alle 17,30 circa. Oppure recati all’anagrafe del comune di Ravarino e richiedi di firmare per la raccolta firme del M5S per la lista delle Elezioni Regionali dell’Emilia Romagna. Non perdere questa occasione di cambiare le cose!

RICORDATI DI PORTARE LA CARTA D’ IDENTITA’ VALIDA!

16 Settembre – consiglio comunale Ravarino

Convocazione Consiglio comunale 16 Settembre 2014

Il prossimo Consiglio comunale è in programma per

Martedì 16 Settembre 2014
ore 20.30

presso la sala consiliare del Comune di Ravarino.

Clicca qui pervisualizzare la convocazione con l’ordine del giorno.

SPEGNETE LA TV e PRENDETEVI 2 ORE PER CONOSCERE COSA SUCCEDE NEL NOSTRO COMUNE

COSA RESPIRIAMO? Convegno M5S Sull’Inceneritore di Modena

DURANTE IL CONVEGNO VERRA’ SOTTOSCRITTO IL VINCOLO DI MANDATO PER I CANDIDATI SINDACO DELLA PROVINCIA DI MODENA

cosa-respiriamo

I 17 Comuni della Provincia di Modena in cui sono presenti le liste del Movimento 5 Stelle, detengono una quota pari al 63% circa del Consiglio locale di ATERSIR.
candidati Sindaco del Movimento 5 Stelle sigleranno un impegno che li vincolerà in caso di loro elezione il 25 maggio laddove arrivassero alla predetta quota (di controllo) in ATERSIR.
Un vincolo di mandato nei confronti della cittadinanza sulla futura gestione dell’ente e che verrà sottoscritto in occasione del CONVEGNO PUBBLICO

sabato 10 maggio 2014
presso
Sala Leonelli
Camera di Commercio di Modena
dalle
ore 10 alle ore 13

 “Dismettere l’inceneritore di Modena. 

Riduzione, riuso e riciclo dei rifiuti: le 3 ERRE dei Comuni virtuosi”

Numerosi i relatori e tutti specializzati in tematiche gestionali ed ambientali:

– Alberto Zolezzi, medico, deputato M5S Commissione Ambiente;
– Andrea Defranceschi, medico veterinario, Consigliereregionale M5S;
– Francesco Girardi, Ingegnere per l’Ambiente e il Territorio, già Consulente dell’Assessorato all’Ambiente del Comune di Capannori;
– Claudio Tedeschi, Amministratore Delegato Dismeco s.r.l. – Commissione Ambiente Confindustria Emilia Romagna;
– Luca Lombroso, metereologo, divulgatore ambientale e scrittore, esperto di clima, ambiente ed energia.

Concluderanno i lavori e illustreranno anche il patto impegnativo:
– Marco Bortolotti, candidato Sindaco M5S di Modena
– Filippo Gianaroli, candidato Sindaco M5S di Castelvetro Cinquestelle.

Giulia Gibertoni, candidata M5S al Parlamento Europeo, interverrà in relazione ai profili comunitari sul tema della riclassificazione in atto degli inceneritori in impianti destinati alla produzione di energia elettrica ed ai riflessi negativi che da ciò deriverebbe nella nostra provincia.

Il Movimento 5 Stelle vuole dimostrare che anche a Modena si può e si deve dismettere l’inceneritore e che la strategia rifiuti zero non è un’utopia ma una pratica consolidata in molte realtà e che deve comunque diventare l’obbiettivo primario di una politica di gestione e trattamento dei rifiuti che non sia asservita a logiche diverse da quelle dell’interesse dei cittadini,dell’economicità del servizio , della tutela della salute e della qualità dell’ambiente in cui viviamo.
Dobbiamo ripensare l’intero ciclo, dal come e quanto produrre, al confezionamento, al trasporto, in modo tale da favorire al massimo le future, inevitabili strategie di riduzione, riuso e riciclo. Strategie ed esigenze che non si possono conciliare con le politiche fin qui adottate all’interno di ATERSIR (dove i sindaci PD rappresentano circa il 78% dell’ente) e che presuppongono invece il reperimento di quantitativi sempre maggiori di rifiuti da destinare alla combustione.
Per questo la prima cosa che occorre fare è ridiscutere tanto a livello regionale come a livello comunitario quelle normative e quei provvedimenti che hanno permesso di creare situazioni inaccettabili.

Centro Riciclo Vedelago – dove tutto ha inizio!

Immagine

Ieri abbiamo visitato il Centro Riciclo Vedelago, l’unico centro riciclo in italia dove la parola RICICLO ha davvero un senso.

Da qui entrano “rifiuti” ed escono materie prime per fare altri oggetti, dai mattoni per le case (antisismiche) ai giochi per i bambini. Questo è il sistema di raccolta e riciclo che vorremo anche a Ravarino. Non vogliamo più che i rifiuti che con tanta pazienza mettiamo nelle campane della plastica, legno, vetro etc etc siano destinati agli inceneritori o ai termovalorizzatori che inquinano la nostra aria, le nostre falde acquifere, che fanno ammalare di tumore sempre più persone. E per di più vi dico che i cittadini di Vedelago pagano poco o niente di tasse sui rifiuti. Cosi facendo tutti ne gioverebbero: dall’ambiente più sano, alla salute migliore fino ad avere qualche soldo in più per vivere tutti meglio. Da questo tipo di mentalità ha davvero tutto inizio. Votare M5S significa anche questo.

Ps: un ringraziamento particolare va alla Sig.ra Carla Poli (la direttrice ed inventrice del Centro Riciclo Vedelago) per aver dedicato tante ore del suo sabato pre-pasqua a noi del M5S. Un esempio da seguire!

Un ringraziamento anche a Silvana Gnecchi per aver organizzato questa meravigliosa giornata.

Video intervista alla Sig. ra Carla Poli